"Niente riesce a essere più contemporaneo
di un grande classico"

01/

L’attitudine di un brand nato con la camicia.

La camicia è il fondamento di ogni guardaroba maschile, è l’elemento che più di tutti contribuisce a definire l’outfit di un uomo e il suo stile. Salvatore Piccolo è nato con la camicia (su misura naturalmente) e soltanto dopo aver appreso la raffinata arte del "su misura", ha cominciato a immaginare e confezionare con la stessa maniacale attenzione: giacche, gilet, foulard, abiti, dando vita a un’intera linea e una proposta di stile completa.
La straordinaria attitudine di Salvatore Piccolo come interprete eccellente della tradizione sartoriale napoletana si è affinata ed è maturata nel tempo trovando un indirizzo più cosmopolita e un segno più contemporaneo. La sua passione e la sua innata curiosità unite alla voglia di migliorarsi e alla capacità di assorbire stimoli, impressioni e ispirazioni dai suoi viaggi, dagli incontri con i suoi clienti più illustri e con i più importanti retail internazionali, hanno contribuito far crescere la consapevolezza, la personalità e le prospettive del marchio Salvatore Piccolo.
Un brand che opera nel solco di un abbigliamento classico e formale, segnato dalla grande tradizione sartoriale napoletana, ma rivisitato in chiave più contemporanea. Le forme e la costruzione dei capi non devono essere stravolte o reinventate, ma semplicemente adattate a un fit più attuale e se possibile ancora più confortevole.

Il rispetto della tradizione sartoriale napoletana
è evidente in ogni minimo dettaglio,
così come la voglia di guardare oltre
è palese nella ricerca e nella scelta dei tessuti,
negli abbinamenti dei colori.

Il rispetto della tradizione sartoriale napoletana è evidente in ogni minimo dettaglio, così come la voglia di guardare oltre è palese nella ricerca e nella scelta dei tessuti, negli abbinamenti dei colori. La grande sensibilità e l’innato buongusto di Salvatore Piccolo l’accompagnano nella ricerca di materiali sempre originali e di grande pregio. Lane e shetland della tradizione inglese vengono lavorate rese leggere e abbinate a cotoni e denim giapponesi. Oltre il 70% dei tessuti utilizzati sono creati in esclusiva nei migliori opifici italiani. Pattern e fantasie vintage, lavorazioni particolari, materiali antichi, ogni elemento diventa distintivo di uno stile ricercato e di elevata qualità.

Anche la scelta delle palette di colori, contribuisce a dare allo stile di Salvatore Piccolo, un tocco eccentrico e contemporaneo, che non stona mai con un gusto classico.
Dalle camicie su misura a un outfit completo lo stile di Salvatore Piccolo evolve e si fa carico dell’eredità della tradizione sartoriale napoletana, provando a scrivere una pagina tutta nuova della sua storia.